PALIO 2017 – I COLORI DELLE CONTRADE NELLE SCUOLE

CONTRADA SANT’ERASMO – GRANDE SUCCESSO DELLA CENA “IL BRACIERE DEL PIACERE”
9 luglio 2017
CONTRADA SAN MAGNO – BATTESIMI DI CONTRADA
22 luglio 2017
Show all

PALIO 2017 – I COLORI DELLE CONTRADE NELLE SCUOLE

L’assessore alle Attività Educative, Chiara Bottalo, e il Gran Maestro del Collegio dei Capitani e delle Contrade, Alberto Oldrini, hanno inviato una lettera ai dirigenti scolastici degli Istituti Comprensivi statali e paritari di ogni ordine e grado della città nella quale invitano famiglie e dirigenti a favorire l’utilizzo dei foulard di contrada tra i bambini e ragazzi nei diversi momenti della vita quotidiana e quindi anche all’interno delle scuole legnanesi.
Ecco il testo della lettera.
Gent.mi,
nella convinzione che il Palio delle Contrade rappresenti una manifestazione di particolare rilievo della nostra Città attraverso cui promuoverne le tradizioni storiche e culturali di cui le Contrade sono portatrici, si invitano le famiglie e i dirigenti scolastici a favorire l’utilizzo dei foulard di contrada tra i bambini e ragazzi nei diversi momenti della vita quotidiana e quindi anche all’interno delle scuole cittadine.
Il foulard infatti rappresenta un chiaro simbolo di appartenenza alla contrada e di legame al proprio territorio e, per estensione, alla Città stessa. Tradizionalmente si tiene legato intorno al collo, ma si può portare in altro modo e viene indossato dal giorno della prima manifestazione di Maggio fino al giorno della traslazione della croce, dopo Palio assegnato.
Alla comunità educante della città compete, in tale ambito, accompagnare i ragazzi a vivere  la  gara·  ippica  come un  momento  di  sana  e  gioiosa  competizione  e  non  di  dannosa rivalità.
Certi che anche quest’anno il Palio sarà un momento di festa, commemorazione e crescita per tutti i cittadini, invitiamo a partecipare alle manifestazioni in programma e con l’occasione porgiamo cordiali saluti.”

Assessore all’Istruzione Comune di Legnano – Chiara Bottalo
Gran Maestro Collegio dei Capitani e delle Contrade – Alberto Oldrini