Investitura San Domenico

Street Food Parade 2018 Legnano
11 aprile 2018
Sospese le corse di addestramento del 22 aprile
14 aprile 2018
Show all

Investitura San Domenico

INVESTITURA SAN DOMENICO

 

 

Sabato 7 aprile, si è svolta la cerimonia di investitura religiosa della Contrada San Domenico,  la chiesa parrocchiale è stata affollata dalle autorità del Palio, dalle reggenze delle Contrade,  da una marea di mantelli verdi ( simbolo del Priorato di San Domenico) e da innumerevoli contradaioli. Don Marco Ludovici,  parroco di San Domenico,  dopo aver benedetto la nuova Banda del Capitano ha ceduto la parola a Lorenzo Manasseri, cerimoniere di Contrada che ha condotto il momento dell’investitura della Reggenza 2018: Gran Priore Maurizio Riccio,  al quarto anno di Reggenza, Capitano Davide Fuschetto al secondo anno di reggenza, Castellana Carolina Borsani al secondo anno di reggenza,  Gran Dama Anna Croci Candiani al quarto anno di Reggenza e Scudiero Luca Pagani al secondo anno di reggenza.

Nuovi priori sono stati nominati i signori: GIANLUIGI BELLONI, GUGLIELMO COMERIO, GIANFRANCO COZZI E NICOLÒ SANTAMBROGIO

Nuovi cavalieri sono stati nominati i signori: DIEGO GUENZI e  DAVIDE VITALE .

Il coro Gospel for Joy, che ha riscosso unanime consenso ha allietato lo svolgimento della SS Messa con canzoni religiose. Al termine della funzione il Gran Priore Maurizio Riccio ha reso noto l’impegno della Contrada nel ridare vita alla Torre Colombera,  edificio storico di Legnano in via di restauro, che giace nel territorio di Contrada, rinfocolando la scelta di essere sempre più presenti e fattivi nel tessuto sociale della città. Dopo aver salutato le autorità convenute, ci si è ritrovati in maniero per la tradizionale cena dell’investitura,  presenti più di 160 contradaioli , record assoluto per questo avvenimento e con ospiti i fantini Antonio Siri ed Andrea Sanna. Cena preparata con dovizia dal gruppo cucina. Una cena che avuto momenti di alta emozione ed intensità,  tra cui sono spiccati il dono a sorpresa  che Valeria Vanossi  ha voluto fare, con la complicità della Gran Dama, alla Castellana la figlia Carolina, una stupenda corona che verrà indossata in sfilata e successivamente donata alla Contrada ed il discorso che il Gran Priore Maurizio Riccio ha fatto alla Contrada. Un discorso, l’ultimo da Gran Priore ( è al quarto anno di reggenza), da brividi, che ha provocato una standing ovation spontanea, con un applauso sincero, lungo e  meritato.

Ora la Contrada si proietta in avanti e pensa allo Street Food Festival,  che organizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale Le Officine, invaderà la città venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 Aprile presso la piazza Primo Maggio, con trucks di stand gastronomici  provenienti dall’Alpe a Sicilia…