Il Palio al Liceo Galilei

Grande partecipazione alla “Cena con Giovanni”
22 novembre 2017
SIENA – PALIO DEL 16 AGOSTO: I VOTI AI FANTINI
27 novembre 2017
Show all

Il Palio al Liceo Galilei

Legnano, 22 novembre

Q uesta mattina, un’aula gremita di studenti ha accolto il Gran Maestro Alberto Oldrini e Mietta Favari, del direttivo del Collegio dei Capitani per una “lezione” sul Palio: la storia e le regole, le contrade e l’entusiasmo per una manifestazione che rende Legnano grande in Italia e anche oltre confine.

Come ha sottolineato il Gran Maestro “Siamo l’unica città a essere citata nell’inno nazionale. La nostra sfilata è unica, così come il fatto storico cui si riferisce. Se diciamo Siena ovviamente pensiamo all’eccellenza nella corsa, ma non riusciamo a ricordare un avvenimento storico che l’abbia fatto nascere, semplicemente perché non c’è, mentre da noi si tramanda la prima importante sconfitta inflitta alle truppe imperiali di Federico Barbarossa dalla Lega dei Comuni lombardi”.
Poi la spiegazione delle regole della sfilata, della corsa e degli istituti palieschi, con simpatiche interrogazioni di ragazzi e ragazze insieme a Mietta che ha raccontato della sua esperienza da Castellana di San Martino negli anni Settanta, a fianco di Anna Maria Bonito, tornata nella scuola che ha da poco lasciato nei panni di Castellana della Flora proprio per raccontare i cambiamenti avvenuti nel tempo nei costumi e nel ruolo. Amarcord anche da parte di Alberto che ha ricordato la sua passione per il Palio sin dalla più tenera età.
Storie e valori da tramandare alle giovani generazioni, un impegno che caratterizza da sempre il lavoro del Collegio e del suo Gran Maestro, che ne ha fatto uno dei punti in cima al programma della sua investitura.