Gran Maestro, Vice e Direttivo si presentano alla stampa

Serate di Burraco
4 Ottobre 2019
Il 25 Ottobre l’Investitura ufficiale del Gran Maestro nell’antica chiesa di Sant’Ambrogio, alle ore 19
10 Ottobre 2019
Mostra tutti

Gran Maestro, Vice e Direttivo si presentano alla stampa

La mattina di giovedì 9 ottobre, in Cenobio al Castello di Legnano, il Gran Maestro Pippo La Rocca, il suo Vice Andrea Monaci e il Direttivo del Collegio dei Capitani si sono presentati alla stampa locale.
Nel suo discorso, il Gran Maestro ha voluto sottolineare “prima di tutto lo spirito che ci anima, che è quello di servizio”. Non solo passione dunque, ma volontà di ascolto e condivisione col mondo del Palio, a partire dalle Contrade, e con la città.

Passando poi alle linee programmatiche della sua Reggenza, La Rocca ha indicato due obiettivi fondamentali: una miglior comunicazione (a partire dal sito e dai social) per far conoscere sempre più il nostro Palio oltre i confini cittadini, e la volontà di consolidare i nostri valori “perché il Palio non è solo passione, ma cultura, tradizione, patrimonio inestimabile da difendere e far conoscere, a partire dalla metropoli, quella Milano che, solo a pochi chilometri da noi non ci conosce”. A questo proposito “sarebbero ben utili cartelli che, sulle strade e all’ingresso, ci qualificassero come Città del Palio, aggiungendo maggiori possibilità di conoscenza anche per gli altri nostri monumenti: dalla Colombera al Castello, dalla chiesa di Sant’Ambrogio al Museo Sutermeister”.

Dopo aver lodato l’iniziativa dell’Oratorio delle Castellane per l’eccellente volume sulle Corone, ha annunciato la volontà di dare alle stampe un libro dedicato alle Spade dei Capitani “oggetti preziosi e vere e proprie opere d’arte”. E quella di valorizzare i pesi del Palio dedicando loro una mostra permanente.

Ha poi specificato cosa si intenda per lavoro comune con gli attori del mondo Palio, e cioè implementare contatti e iniziative con lo stesso Oratorio delle Castellane, i Cerimonieri del Palio, la Famiglia Legnanese, l’ufficio Palio del Comune e il Cavaliere del Carroccio.

Nel solco di quanto già fatto dalle precedenti reggenze, La Rocca ha confermato l’intenzione di “proseguire la bella esperienza dell’aiuto alle famiglie in difficoltà e quella dell’educazione paliesca con incontri rivolti ai più giovani e interventi nelle scuole.”

“Perché occuparsi di Palio è bello e io ci credo, insieme al mio Vice e a tutti i membri del Direttivo”.