Galà di Primavera 2018

La Festa della Donna a Legnarello
28 febbraio 2018
Weekend in Gialloverde
2 marzo 2018
Show all

Galà di Primavera 2018

GALÀ DI PRIMAVERA 2018

Vivi sempre ogni istante!

 

Il Gran Maestro augura alle Dame, ai Cavalieri, alle Contrade tutte uno splendido Palio. E vuole improntare l’edizione 2018 del Galà di Primavera, ouverture del nostro Maggio, alla massima della canzone di Elisa: Vivi sempre, ogni istante, perché “Carica di passione e di sentimento, rende bene l’idea dell’impegno che tutti dobbiamo metterci: dal Gran Maestro al Direttivo del Collegio dei Capitani a ogni Contradaiolo”.

Esordisce così Alberto Oldrini nell’anticipare conferme e novità di un evento entrato nella tradizione paliesca e fiore all’occhiello del Collegio dei Capitani e delle Contrade del Palio di Legnano.

Si confermano la location, il Teatro Cantoni presso il B.fit di via Galvani, e i service che provvederanno all’allestimento, alla cucina, ai suoni e alle visioni che faranno bella la serata, ripresa in diretta da Legnanonews che la trasmetterà in streaming. In veste di presentatore il “capitano” Andrea Muroni.

Non mancherà la collaborazione dell’Oratorio delle Castellane, che offriranno ben due serate a Capitani e Gran Priori affinché arrivino preparati al walzer d’ordinanza, sulle note del quartetto d’archi.

Il programma

Accessi riscaldati sia al teatro Cantoni che all’area riservata all’aperitivo (reception B.fit). Qui, grazie alla supervisione di Alessio Francesco Palmieri Marinoni (coordinatore della Commissione Costumi) ci sarà un’artistica installazione dedicata all’Alberto da Giussano e alla sua Compagnia della Morte.

Tante le attrazioni a colorare e vivacizzare la serata.

Gli invitati saranno accolti dal quartetto d’archi “al femminile” BaRock con un repertorio che, come dice il nome, spazierà dalla classica a temi più moderni, con belle sorprese… vocali!

Cena di gala con un menu ricco di specialità tutte da scoprire.

Accompagnata dall’esibizione del cantautore Valerio Bifulco, chitarra e voce in veste di “troubadour”.

Nel corso della serata il discorso del Gran Maestro, la presentazione delle Reggenze di Contrada, il saluto alle autorità, il gran ballo e il taglio della torta.

Poi il via alle danze con Anna Verra (dj e voce) e party time con il canto di Talia accompagnata dal sax di Jess.

Open bar a cura di The Mode.

 

 

 

Duecentoventi gli invitati, tra cui il sindaco Gianbattista Fratus, il presidente della Famiglia Legnanese Gianfranco Bononi, il Cavaliere del Carroccio Mino Colombo, il presidente della Fondazione Famiglia Legnanese Mauro Mezzanzanica, il presidente della Banca Popolare di Milano Umberto Ambrosoli, il Direttore Generale dello stesso Istituto, Paolo Testi, le autorità militari. Tra i politici, ha già confermato la propria presenza il neoeletto parlamentare Massimo Garavaglia.

 

Foto di Francesco Morello